HB - Supporto tecnico

PER UN RELAX BANKING SEMPRE PIÙ SICURO

Dispositivo OTP - ONE TIME PASSWORD: per usufruire dei SERVIZI DISPOSITIVI del contratto Relax Banking è NECESSARIO il dispositivo di sicurezza OTP (ONE TIME PASSWORD), da ritirare presso le nostre filiali, che rende l'accesso sempre più sicuro e consente di proteggersi dalle frodi informatiche.
Dispositivo "OTP - One Time Password" fornisce un codice di sicurezza di sei cifre da utilizzare quale ulteriore password per l'autenticazione. Il codice cambia ogni 30 secondi ed è utilizzabile una sola volta ed è generato anche in base all'orario di utilizzo fornito da un "realtime clock" interno al dispositivo stesso. Quindi, in fase di accesso o di conferma di una disposizione di pagamento occorre digitare anche il numero che appare sul dispositivo OTP. Questa modalità di utilizzo della doppia password viene chiamata "strong-authentication" e consente di effettuare l'autenticazione certa del cliente e di confermare le singole operazioni con la massima sicurezza.

Attivazione notifiche per Relax Banking: per aumentare il livello di protezione del Relax Banking, in aggiunta alle notifiche gratuite tramite e-mail (es. per accessi, invio disposizioni e disponibilità di nuovi documenti), è possibile attivare anche il servizio di notifica tramite SMS (per i costi del servizio si rinvia ai fogli informativi disponibili presso le filiali e sul sito www.cracantu.it). L'attivazione deve essere fatta direttamente dal cliente accedendo al proprio Relax Banking alla voce "Gestione-Notifiche" ed impostando le informazioni necessarie (Per maggiori informazioni consultare il manuale della procedura, contattare il numero 840.00.88.00 oppure rivolgersi alla propria filiale).

 
Polizia di Stato - AbiLab - Consorzio CBI: Raccomandazioni per un utilizzo sicuro del Relax Banking
 
 

PROBLEMI DI COLLEGAMENTO AL SERVIZIO “RELAX BANKING”

Per utilizzare il servizio Relax Banking occorrono le seguenti versioni minime del browser:

  • Google Chrome (versione 12.0 o superiore)
  • Apple Safari (versione 4 o superiore)
  • Mozilla Firefox (versione 3.6 o superiore)
  • Internet Explorer (versione 9 o superiore)

La visualizzazione di internet potrebbe non essere corretta a causa della memorizzazione sul PC di una vecchia versione delle pagine oppure per file temporanei. In questi casi il problema può essere risolto eliminando "cookie" e "file temporanei".