MIFID

Normativa europea MiFID
(Markets in Financial Instruments Directive, 2004/39/CE)

Dal 1 novembre 2007 è in vigore la nuova disciplina sulla prestazione dei servizi finanziari MiFID, che definisce un quadro normativo di riferimento uguale per tutti i Paesi dell'Unione Europea volto a garantire la protezione degli investitori, rafforzare la trasparenza dei mercati, e disciplinare l'esecuzione organizzata delle transazioni da parte delle Borse e degli altri sistemi di negoziazione.

Documenti informativi

In adempimento alla normativa MiFID, di seguito riportiamo i seguenti documenti informativi:

  • INTRODUZIONE ALLA NORMATIVA MIFID - INFORMATIVA PRECONTRATTUALE comprensivo di:
    • INFORMAZIONI SULLA BANCA E I SUOI SERVIZI: alcuni dati essenziali sulla Banca e sui servizi da essa svolti;
    • INFORMAZIONI CONCERNENTI LA SALVAGUARDIA DEGLI STRUMENTI FINANZIARI E DELLE SOMME DI DENARO: principali strumenti posti a salvaguardia degli investimenti della clientela;
    • INFORMAZIONI SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI: alcune nozioni di base sui rischi legati agli investimenti in strumenti finanziari e ai servizi di investimento;
    • INFORMAZIONI SUI COSTI E SUGLI ONERI: un prospetto riepilogativo con l'indicazione di spese/commissioni percepite dalla Banca in relazione ai servizi forniti;
    • INFORMAZIONI SULLA POLITICA SEGUITA DALLA BANCA IN MATERIA DI CONFLITTI DI INTERESSE: una descrizione sintetica della strategia adottata dalla Banca per la gestione dei conflitti di interesse che possono insorgere nella prestazione dei servizi di investimento;
    • INFORMAZIONI SULLA CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA: lo schema di classificazione e di tutela degli investitori predisposto dalla Banca;
    • INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI: una spiegazione della strategia di esecuzione seguita dalla Banca per il raggiungimento del miglior risultato possibile per il Cliente. Qualsiasi modifica rilevante alla Strategia di esecuzione comporterà, oltre all'aggiornamento immediato del documento di sintesi, sia in forma cartacea che sul sito, una pronta informativa ai clienti a cura della Banca;
    • TERMINI DEL CONTRATTO: una sintesi delle principali clausole che regolano rispettivamente il "contratto per la prestazione dei servizi di investimento, per il deposito titoli, per la vendita di prodotti finanziari emessi dalla Banca, per la distribuzione di prodotti finanziari;
    • INFORMAZIONI IN MATERIA DI NUOVE REGOLE EUROPEE SULLA GESTIONE DELLE CRISI BANCARIE: un'informativa sulle nuove regole europee sulla gestione delle crisi bancarie introdotte dalla Direttiva 2014/59/UE (cosiddetta BRRD - Bank Recovery and Resolution Directive), normativa detta anche “Bail-in”, che è entrata in vigore a partire dal 1° gennaio 2016.
  • Policy dei broker di cui la Cassa si avvale: