Covid-19 - Altre misure

Modalità di invio di comunicazioni alla clientela

Le misure adottate dal Governo nell’ambito dell’emergenza da COVID-19 mirano a favorire il contenimento del contagio sul territorio nazionale, anche attraverso la riduzione, per quanto possibile, delle interazioni fisiche.

Al fine di contribuire ulteriormente alla prevenzione del contagio, la Banca d’Italia ha raccomandato alle banche e agli intermediari finanziari di non inviare ai clienti comunicazioni che non hanno carattere obbligatorio a mezzo posta e di adottare iniziative volte a privilegiare il ricorso a strumenti telematici per inviare alla clientela le comunicazioni periodiche previste dalla normativa di trasparenza, in modo da limitare il più possibile il ricorso ai servizi postali, la cui operatività nell’attuale emergenza è significativamente ridotta.

Per maggiori informazioni Vi invitiamo a prendere visione dell'avviso “Modalità di invio di comunicazioni alla clientela”.

 

MiFID II - modalità operative a distanza in relazione ai contratti quadro per la prestazione dei servizi di investimento 

Al fine di contribuire ulteriormente alla prevenzione del contagio, la Banca ha realizzato soluzioni alternative di operatività a distanza per consentirVi, nel corso di questo periodo di emergenza sanitaria e sino alla cessazione della stessa, di accedere alla prestazione dei servizi e delle attività di investimento disciplinati nell'ambito del contratto quadro già in essere tra Voi e la Banca medesima.

Per maggiori informazioni Vi invitiamo a prendere visione dell'avviso "MiFID II - modalità operative a distanza in relazione ai contratti quadro per la prestazione dei servizi di investimento".